Questo sito contribuisce alla audience di

10 cose che le lesbiche fanno e di cui si lamentano tutte! PASSIVO AGGRESSIVE

da Redazione 41.089 visite11

Ovviamente tutto quello che segue è da leggersi in chiave ironica e parteciparvi col sorriso aggiungendo esempi simili… Ah no giusto non sappiamo essere ironiche (LOL).

> > DA NON PERDERE

Stiamo scherzando ma non troppo. Ci siamo soffermate a chiederci quali sono alcuni di quei comportamenti o ritornelli che sentiamo e di cui parliamo spesso nel mondo lesbico, di cui tutte ci lamentiamo ma poi nessuno fa nulla? Bene ecco a voi la nostra lista amorevolmente stilata sperando di trovare un dialogo costruttivo e distruggere un po’ di comportamenti “da lesbiche” che nel 2017 sono un filo sorpassati. Noooo? Oppure ammettiamolo siamo tutt* passivo aggressive!

Ps: noi vi amiamo così come siete!

Share Button
Speciale Onda Pride 2017
Community

Commenti (11)

  1. Potrei averle beccate tutte, sí anche la combo “se esci sei sfigata/se stai in casa sei sfigata”. Alcolismo post rottura causato dalla ex seguita a Londra che mi ha messo le corna. Sapere tutti i cazzi di tutte le lesbiche che venivano al locale gay in cui lavoravo. Sono dovuta addirittura arrivare a Cambridge per trovare un’italiana – con successive simbiosi/appiattimento/rottura/drama/voglia di non muovermi più dal letto – di una città geograficamente opposta alla mia che si fosse scopata una delle mie compagne di classe e conoscesse chissà come la mia ex. Stalkerate su fb a parte ora siamo coinquiline, single, ci comportiamo da coppia (ma con morte del letto lesbico) e ci scambiamo i vestiti (rigorosamente strappati e di taglie 2 volte più larghe).

    Però ho il bridge.

  2. Sono entrata un vortice del non uscire..ma ho 40 anni, non mi sembra giusto vivo a Milano…le occasioni non sono troppe…

  3. Ragazze che leggerete queste righe le ho estrapolate dal mio cervello, credo di essere una sfigata entrata in un vortice negativo a manetta non riesco ad avere una vita lesbica soddisfacente per svariati motivi…di ordine psico ho 40 anni e vivo da 8 a Milano, che fare? Come posso interrompere questo periodo?

  4. Ma vogliamo parlare dei gruppi di Facebook dove siamo tutte lì per lo stesso motivo ma nessuna che lo dice chiaramente anzi qualcun admin dice anche che non è un gruppo di incontri e se provi a presentarti con età e città ti cazziano come se non si sapesse che il 90% di quelle che entrano nei gruppi sono single o cercano un’amante, e ogni tanto qualcuna ne viene fuori con ” facciamo un sondaggio? Di dove siete?” E arrivano commenti e like a valanga perché non si aspettava altro.
    Aggiungo anche una cosa che magari non c’entra ma mi da molto fastidio, perché in diversi gruppi nella presentazione o nel nome si parla solo di lesbiche o addirittura lelle e non si aggiunge anche bisessuali e mtf? È voluta questa cosa?

    1. Dimfnticavo di dire che se non usi il profilo ” ufficiale ” sei bandita spesso neanche ti fanno entrare, simpatiche come solo le lesbiche sanno essere altra cosa di cui ci lamentiamo ma poi siamo tutte antipatiche e diffidenti

  5. Abbiamo scordato quelle che vogliono qualcosa di poco superficiale e poi vanno a vedere quanti amici hai su fb per capir quanto sei fica.
    Oppure quelle da “io cerco l’amore” , non voglio cose superficiali e poi la danno via come il pane in tempo di guerra.

    Ps A 33 anni non ho ancora avuto il mio lesbo dramma personale…o meglio ne ho schivati parecchi, ma non mi sono fatta mai coinvolgere in prima persona: sono una bestia rara? :-)

  6. un uomo mi ha chiesto se visto che con mio marito nn faccio nulla, se percaso avevoun’amante donna.io le ho detto di no. perche lo ha pensato?

    1. Mi domando anch’io cosa ci fai su questo sito, se sei etero e sposata e convinta.. soprattutto.

  7. Io aggiungerei che in genere le lesbiche danno il meglio quando sono fidanzate, le lesbiche odiano essere single è diventano tristi e poco produttive nella vita, spesso grandi bevitrici tendenti all’alcolismo, poi una volta accasate allora si sentono realizzate e riescono anche a combinare qualcosa nella vita

    1. Condivido ogni singola parola.

  8. E quando non riesci a reggere tutto questo ti fidanzi con la meno peggio e ci stai in eterno finché tu o lei ne trovate un’altra che vi piace di più

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata

Puoi usare i tag HTML