Questo sito contribuisce alla audience di
HighlightsNewsSocietà e politica

5 motivi per cui i diritti delle donne trans sono i diritti di tutte le donne

Sembra strano doverlo specificare, ma tutte le donne sono donne. Non hanno tutte lo stesso aspetto, lo stesso modo di presentarsi, gli stessi interessi, lo stesso carattere, eppure ci riconosciamo tutte in una stessa identità da milioni di sfaccettature.

Eppure, eppure… in un mondo sempre più globalizzato, ci sono persone che lavorano per abbattere i muri che impediscono alle donne la piena realizzazione e sparuti gruppi di donne che nella posizione di vittime di professione ci stanno proprio bene. Alzano muri nuovi e ancora più alti, dividono gli stessi movimenti di cui fanno parte, trovano nemici anche in altre donne che hanno dovuto sfidare la società e il proprio stesso corpo per affermare un’identità di donna negata.

Tollero la tua esistenza e per questo devi essermi grata, ma ricordati che sei diversa da me e devi starmi lontana. Sei pericolosa per la mia identità.

Come donne e come membri della comunità LGBT, la speranza che una volta per tutte le donne non siano giudicate degne in base al contenuto passato o presente degli slip, sarà certo l’ultima a morire.

anigif_sub-buzz-14309-1479429792-3.gif?downsize=715:*&output-format=auto&output-quality=auto

Abbiamo un numero spudorato di ragioni per spiegare perché i diritti delle donne trans sono i diritti di tutte le donne, ma ci limiteremo ad elencarne solo cinque…

Share Button
Tags
  • 93 Posts
  • 4,002 Followers
  • 153 Following

Vincenza

Apostata, iconoclasta, adoratrice di sneakers, seriamente affetta da sindrome di Stendhal acuta in presenza di ogni filmato pre-1927, cultrice di Karen Walker e fedele consumatrice di banda larga con un debole per i classici della letteratura.
Difetti a parte, una persona normale. Forse.

Articoli correlati

5 thoughts on “5 motivi per cui i diritti delle donne trans sono i diritti di tutte le donne”

  1. poi sono d’accordo che una dona cis e una trans sono donne entrambe, ma il loro percorso è diverso (comunque non vorrei che per non mancare di rispetto alla minoranza trans si arrivasse a negare il fatto che la maggioranza numerica delle done ha la vulva e l’utero eccetera, non credo che succederà)

  2. i nostri genitali non esauriscono la nostra odentità ma qualcosa contano così come conta il resto del nostro corpo, cis o trans che sia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close