Questo sito contribuisce alla audience di
News

Addio, e grazie per tutto il pesce

slatfatf
Questo è un post addio. Continuo a pensare che sia meglio mettere subito le mani avanti piuttosto che perdersi in righe e righe di prolisse introduzioni per presentare poi la cosa in sé e per sé quando ormai, probabilmente, la vostra attenzione se n’è  già andata.
Perciò: ciao! Noi ce ne andiamo. Come avrete probabilmente intuito da titolo, dopotutto.  Addio e grazie per tutto il pesce è decisamente autoevidente.
Noi sta per Marta e Silvia, e nel caso abbiate inziate a sudare freddo, certo che la creatura LezPop resta.
Resta qui, resta su Twitter, resta su Facebook.
Andiamo solo via noi.

lizlemonthumbs

Siamo felici di aver partecipato alla sua fondazione e ai  primi due anni di vita della creatura. E come per l’altra volta, la cosa migliore di questi bei due anni sono le persone che abbiamo incontrato lungo la via. You know who you are.
Ci congediamo con una canzone a testa, che, assai straordinariamente, non è I know it’s over degli Smiths.

See you later, alligator

Share Button
Tags
  • 93 Posts
  • 3,999 Followers
  • 153 Following

Marta

si è laureata in filosofia e ha trovato lavoro

Articoli correlati

25 thoughts on “Addio, e grazie per tutto il pesce”

  1. Avevo brillantemente superato il lutto post chiusura di “all the beauty” e ci lasciate di nuovo??
    Spero di potervi ritrovare da qualche parte qui nel web, a me la vostra versione intima e personale delle faccende queer manca e non poco. Da qualche tempo a questa parte si era smarrita anche in lez pop.
    Vi Abbraccio!

  2. *ma che ignoravo perché mi faceva comodo così in realtà esisteva e aveva un mezzo per esistere,confrontarsi e si,accettarsi.. mi mancherete un sacco e un po’ spero tornerete ogni tanto con i vostri post brillanti :)

  3. Please don’t leave…ragazze vi prego restate, non ho mai imparato tanto quanto da voi, vi cito sì e no ogni due discussioni che faccio, il manuale e il lezcook sono il mio pane quotidiano e le mutande del lunedì una benedizione/ispirazione fantastica per la mia vita di coppia..dai ragazze ho conosciuto-accalappiato la mia ragazza grazie alle dritte del manuale..sul serio, due anni fa ero una povera lella sperduta, mi avete formata voi! Una Jenny schecter allo svezzamento(senza istinti psyco mi auguro) una fan sfegatata che ha tirato in mezzo tutte le sue amiche lesbiche e non, una repressa che ha avuto le palle di fare coming out in famiglia perché alla fine è vero,più leggi,ti informi e vedi nella tua quotidianità il tuo essere lesbica e più è facile parlarne con le persone a cui tieni veramente..mi sono accettata perché avere lezpop sempre sottomano era come ricordare a me stessa che quella parte di me che sapevo di avere ha che ignoravo

  4. ;( nooo! proprio ieri mattina all’uscita della metro a Milano ho riconosciuto Silvia, vista ad un paio di incontri del Pride a giugno, ed ero tanto contenta dell’entusiasmo con il quale parlava di OITNB con la persona che era con lei e soprattutto sorridevo pensando a Lezpop, per ogni persona ed ogni post…! :(

  5. Nooooooo e dove andate??? Per favore non scappate da Internet… cioe’, capisco che prendersi delle pause e’ importante… ma spero anche tanto che rispunterete presto in qualche altro luogo / sito…

  6. spiace un sacco :( sopratutto perché era ed è davvero impossibile non volervi bene per i vostri articoli, quindi in bocca al lupo per tutto e spero comunque di rileggervi da qualche parte un giorno! :)

  7. Ma come si fa a volere così bene a persone che non abbiamo mai incontrato? E’ un mistero. Un mistero che non voglio sia svelato né ora né mai: vi voglio bene ragazze. Grazie per tutte le cose belle che mi avete regalato (pure voi: senza nemmeno conoscermi) da Allthebeauty e fin qua. Sarò sempre e per sempre la vostra vecchia zia. Un abbraccio (virtuale e non per questo meno commosso). Anto

  8. Ho iniziato a leggere LezPop grazie a voi.. Ho conosciuto nuove letture, ho visto nuovi film, ascoltato nuova musica. Ho imparato dal manuale e sospirato osservando le vostre immagini. Il manuale del venerdì e le mutande del lunedì. Vi ho stimato un sacco e continuo a farlo. Il vostro modo di scrivere sempre così diretto e semplice mi ha sempre affascinato. Marta più filosofica e tecnologica, Silvia più diretta e realistica sempre entrambe accompagnate da bellissime colonne sonore. Mi mancherete ma spero di trovarvi in altre realtà..perché solo all\’idea di non leggervi più le \”Gambe mi fanno Giacomo-Giacomo\”. :-)

  9. Quando si chiude una porta… c’è un portone che aspetta di essere spalancato da un’altra parte! In bocca al lupo!

  10. Mi dispiace un sacco! :( è sempre stato un piacere leggervi, spero di averne ancora l’occasione in futuro!

  11. L’avevo capito pure io che ho l’intuito in sciopero ad oltranza.
    Ma non potete volervi bene lo stesso e rimanere insieme al resto della crew?
    Vabbe’, facciamo gli adulti.
    P.S. Grazie per le jacket potatoes.

  12. Uno dei ultimi traguardi che hai raggiunto è avermi fatto canticchiare “addio e grazie per il pesce” durante il mio esame di statistica per tutta la mattina. Voglio ricordarti così! XD

  13. Questo sì che è un peccato. I tuoi post e il Manuale erano i miei preferiti.
    Sono una di quelle che vi ha seguite da All the Beauty, e ora vi augura buona fortuna, ragazze.

    E grazie per le perle di ironia, Marta. Che ora non so dove andrò a pescarne tanta alla settimana.
    Ci lasci senza mutande. Sappi che i miei lunedì saranno tristi e grigi.

    A rileggervi altrove (spero)!

  14. era un triste presentimento…troppo tempo che mancavi Marta e quanto tempo ancora mancherai…ho iniziato a seguire il blog grazie a te, amavo Soft Revolution e da li sono stata indirizzata qui, sono almeno tre mesi che seguo il blog solo per abitudine e per leggere qualche novità nella panoramica dei film e telefilm a tematica LGBT, ma mi mancava qualcosa: TU e la tua(per niente tediosa) ironia. Mi mancherai Marta, mi mancheranno le mutande del lunedi, i tuoi articoli per nulla banali, mi hai insegnato molte cose che ignoravo completamente sulle questioni di Gender, ci hai regalato ricette salvacena/pranzo/colazione, mi hai fatto conoscere i The Smith(di cui ora sono innamorata). Senza te mancherà sempre qualcosa a questo sito, proprio come una casa senza camino..spero tu riesca a realizzare quello che desideri e spero di poteri leggere nuovamente su una rivista cartacea…Buona fortuna Marta a te alla tua dolce metà.

      1. THANK YOU!
        Grazie per esserci sempre stata, puntuale, ma mai inopportuna, presente ma mai esagerata, sicura ma mai egocentrica. Spero che questo mio commento non sia visto come preliminari di un futuro stalking, ma come un elogio sperticato per una meravigliosa persona.
        Mi mancherai Marta!questa volta HAI LIZZATO in pieno!;)
        ..Buona fortuna!magari un giorno ci incontreremo a qualche raduno o Pride e ci saluteremo con un cinque alla Top Gun

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close