Questo sito contribuisce alla audience di
NewsPrimo pianoSocietà e politica

Australia. Il Parlamento ha votato il matrimonio egualitario. VITTORIA

Sono bastate poche settimane dal referendum per approvare la legge

Il Parlamento australiano ha votato sì al matrimonio egualitario! Dopo solo qualche settimana dal referendum consultativo in cui gli australiani avevano espresso il loro consenso sul matrimonio gay, la proposta ha passato entrambe le camere del parlamento ed è diventata legge.
I conservatori hanno cercato di affossare la legge con diversi emendamenti, ma la maggioranza ha comunque votato a favore. A partire da gennaio 2018, sarà possibile sposarsi tra persone dello stesso sesso in Australia. Questo momento epocale per il paese li mette alla pari con moltissimi altri paesi occidentali, come l’Inghilterra, il Canada e l’America.

La campagna per il sì è durata più di un anno e la comunità LGBT si è messa in moto per cercare di ottenere finalmente il diritto ad amarsi. In parlamento non sono mancate le scene di commozione durante il dibattito sulla legge, tra cui spunta sicuramente la proposta di matrimonio del rappresentate della cameraTim Wilson.
Il politico Trent Zimmerman ha ricordato che sebbene sia stato il primo deputato dichiaratamente gay, probabilmente non è stato l’unico gay nella centenaria storia del parlamento.

Share Button
Tags
  • 95 Posts
  • 4,053 Followers
  • 153 Following

Fou Savant

Wearing a bow tie is a statement. Almost an act of defiance.
Wearing a bow tie is a way of broadcasting an aggressive lack of concern for what other people think.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close