Questo sito contribuisce alla audience di
#LGBTCHRISTMASHighlightsNewsSocietà e politica

L’albero di Natale in piazza San Pietro sarà LGBT. #Machedavero?

albero natale piazza san pietro

Ci sono notizie che non fanno sorridere: fanno ridere a crepapelle! Una di queste l’abbiamo scovata sul sito “Corrispondenza romana”. Secondo quanto riportato dal giornalista che firma l’articolo, Lupo Glori, l’albero di Natale in Piazza San Pietro sarà LGBT. Sì, sì, avete letto bene: lì, nel cuore del Vaticano, ci sarà un albero dedicato alla comunità lesbica, gay, bisessuale e transessuale.

L’albero sarà illuminato giovedì 18 dicembre, ma «guardando con un poco di attenzione la disposizione e il colore delle palline colorate – scrive Lupo Glori – una domanda sorge spontanea e legittima: si tratta di un addobbo arcobaleno? Le tantissime palle colorate, diversamente dagli altri anni, sono state infatti disposte in maniera uniforme, avvolgendo l’albero con i classici colori della bandiera LGBT, partendo dal blu, passando per il giallo, il verde, il viola e il rosso. Non è possibile ancora vederne l’effetto reale che farà una volta acceso ma è possibile intuirlo».

Ebbene sì, i colori, la disposizione delle palline e tutto l’ensemble fanno pensare ad una bandiera arcobaleno. E poco conta che le palline siano state realizzate dai bambini malati di cancro, l’albero di Natale, quest’anno in Piazza San Pietro, sarà un inno al pericolosissimo gender. Sempre il giornalista di cui sopra, infatti, scrive:

Quello che colpisce è l’infelice scelta vaticana di optare o acconsentire ad un addobbo natalizio arcobaleno, apparecchiando su un piatto di argento, ai promotori dell’agenda LGBT una imperdibile e ghiotta occasione di strumentalizzazione che certamente non si faranno sfuggire. […] Il messaggio che passerà, al di là della certamente buona e lodevole iniziativa degli sfortunati bambini, donatori delle palle di argilla colorate, sarà che Papa Francesco ha voluto allestire l’albero di Natale con i colori arcobaleno in piazza San Pietro, facendo capire da che parte sta. Con i ringraziamenti e gli applausi della comunità LGBT.

Il problema è che il signor Lupo Glori, nella sua ossessione contro la comunità LGBT, dimentica che la bandiera arcobaleno è anche la bandiera della pace. Forse le intenzioni di Papa Francesco erano proprio quelle di voler un albero con i colori dell’arcobaleno, non certo per celebrare la comunità LGBT, ma inviare un messaggio che non possiamo non condividere (a prescindere dal fatto di essere credenti o meno), cioè la pace. Insomma, a leggere quanto riportiamo da “Corrispondenza romana ” non ci resta che ridere.

Share Button
Tags

4 thoughts on “L’albero di Natale in piazza San Pietro sarà LGBT. #Machedavero?”

  1. la bandiera arcobaleno è anche la bandiera del popolo Inca, popolo sterminato dai cattolicissimi conquistadores…

  2. La bandiera della Pace ha 7 colori e il viola in alto mentre la bandiera LGBT ne ha 6 e il viola in basso, se non ricordo male.

      1. Il problema è che il signor Lupo Glori, nella sua ossessione contro la comunità LGBT, dimentica che la bandiera arcobaleno è anche la bandiera della pace.
        Ecco non voglio polemizzare ma il mio commento è venuto spontaneo dopo aver letto questa frase. Tutto quì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Close
Close

Abbiamo notato che usi un AdBlock

Lo sappiamo che può dar fastidio, ma la pubblicità ci permette di continuare il nostro lavoro. Per favore, disabilita il tuo ad blocker!