Questo sito contribuisce alla audience di

Quando hai capito di essere eterosessuale? Il Cassero di Bologna interroga i passanti. VIDEO

L'aperitivo della domenica

Cosa succede quando si chiede agli eterosessuali di spiegare l’eterosessualità? Quante volte infatti, dichiarando di essere omosessuale, ti sei trovato a dover rispondere a una serie infinita di domande su cosa voglia dire essere omosessuali, perché “l’hai scelto” o come lo sei diventato, da quanto tempo lo sei ecc ecc.

Domande vagamente omofobe, perché come sempre sottintendono che essere gay sia una scelta e che soprattutto dichiararlo dia agli altri la possibilità di indagare per filo e per segno la tua vita affettiva e sessuale.

Il Cassero di Bologna ha deciso quindi di ribaltare le carte in tavola ed è andato in giro per la città a interrogare i passanti per sapere cosa sanno dell’eterosessualità, degli amici eterosessuali e di quando hanno capito di essere eterosessuali. Un ottimo modo per far riflettere sul tema dell’orientamento sessuale ma anche su quanto sia noioso sentirsi fare queste domande!

Bologna scende in piazza contro l'omotransfobia!Suona strano discriminare per l'orientamento sessuale e/o l'identità di genere?#suonastrano #idahobit2017

Pubblicato da SuonaStrano su Martedì 16 maggio 2017

Share Button
Leggi  Avversarie alle olimpiadi del 1992, ora due judoka si sono sposate
Speciale Onda Pride 2017
Tags

Wearing a bow tie is a statement. Almost an act of defiance. Wearing a bow tie is a way of broadcasting an aggressive lack of concern for what other people think.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *