Questo sito contribuisce alla audience di

Rosa o azzurro: ecco come si costruiscono gli stereotipi di genere! VIDEO

Pink or Blue è un cortometraggio di Jake Dypka e della poetessa Hollie McNish sugli stereotipi di genere, e sull’impatto che hanno nelle nostre vite fin da piccoli.

Mostra in modo molto chiaro ed efficace come nella stessa situazione le aspettative e i comportamenti sociali nei confronti di bambini e bambine, ragazzi e ragazze, uomini e donne, siano radicalmente diversi in un modo dannoso per entrambi.

Ecco allora che una ragazzo che piange non va bene, che una bambina vada più coccolata e consolata di un bambino, come si additi una donna che sia assertiva. Si parla di come i ragazzi e le ragazze subiscano una diversa pressione su come devono essere i loro corpi e su come devono affrontare l’invecchiamento. E lo stesso vale per l’appetito sessuale, il sesso, il sangue… Insomma ci vuole poco a creare dei piccoli mostri stereotipati.

 

Share Button

Articoli correlati

Leggi  Matrimonio gay: ex tuffatore olimpico riceve la proposta in gondola a Venezia!

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *