Questo sito contribuisce alla audience di
LifestyleTop

Sex toys: le risposte ai dubbi più comuni!

Uno dei momenti più esilaranti di chi lavora in un sexy shop online è l’angolo “Cioè”, ovvero quello delle domande assurde tipo: “Il preservativo aromatizzato fa male al bambino?” o “Posso infilare palline, coppetta ed anello tutto insieme?”. In questo mare di surrealismo che farebbe invidia persino a Dalì, spiccano però domande interessanti o comunque utili. Queste sono soltanto le prime, ma stay tuned, ne arriveranno delle belle.

Prima volta con sex toys: quali sono i migliori?
La domanda delle domande, la prima e la più diffusa, di solito accompagnata da premessa quale: “Sono Giulia e sono lesbica. Io e la mia compagna vorremmo provare un sex toy, per noi sarebbe la prima volta. Stavamo guardando gli strap on, avreste qualcosa da consigliarmi?” Certo, Giulia, ce lo servi su un piatto d’argento: perché subito lo strap on? Nell’immaginario collettivo di come ci si aspetta che una lesbica debba essere e di cosa sia solita fare a letto, l’unico sex toy a venire in mente è il fallo indossabile con harness. E se invece partissimo dal dildo doppio per la penetrazione simultanea l’una di fronte all’altra? O dall’ovetto vibrante in cui una tiene il telecomando wifi e l’altra indossa il vibratore? Meno impegnativi e ottimi per spezzare la tensione da “prima volta”.

Share Button
Tags

Marta MySecretCase

Un’educanda con la faccia di Moana. Scrivo di sesso, inseguo l’arte, amo il giallo e suono l’ukulele. Presente Amélie? Ecco, io sono bionda, logorroica e decisamente meno figa.

Articoli correlati

3 thoughts on “Sex toys: le risposte ai dubbi più comuni!”

  1. Fate un’articolo sui capezzoli su tutto il piacere che si può dare e ricevere , sono altamente sottovalutati secondo me e spesso considerati solo per i preliminari, sex toys pre le nostre amiche ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close