Questo sito contribuisce alla audience di

Una madre racconta le difficoltà di crescere una bambina trans in America. VIDEO

da Fou Savant 925 visite0

Quando una madre mette al mondo un figlio, il primo pensiero è che abbia una vita felice. Nel mondo ci sono tante difficoltà però, ed essere una giovane bambina transgender e di colore in una famiglia a basso reddito può essere una sfida enorme per dei genitori che per te vogliono il meglio.

La storia di questa madre è bellissima, quanto triste. Poiché la figlia non è stata accettata a scuola – a causa della sua transessualità -, la madre ha dovuto lasciare il suo lavoro per istruirla a casa: con il solo reddito del padre, la famiglia si trova al di sotto della soglia di povertà. Eppure non stanno rinunciando a lottare.

Tutta la famiglia, compresi i tre fratelli, sono al fianco della piccola. La madre, però, sa che sua figlia corre il rischio di non arrivare al trentacinquesimo anno di età perché qualcuno potrebbe ucciderla – secondo le statistiche, la maggior parte delle persone transgender sono vittime di violenza entro quell’età. Se dovesse succedere una tragedia simile, la madre è consapevole che perderebbe anche i tre figli maschi: cercherebbero vendetta e finirebbero morti o in prigione.

Tutto questo non le fa amare di meno la sua bambina, nonostante quello che la gente dice sulle persone trans: parlano senza conoscere, giudicano senza essere mai stati con lei nemmeno cinque minuti e pretendono di saperne di più della madre che l’ha messa al mondo. Ecco il video.

 

This mother speaks beautifully in defense of equal rights for …

This mother just beautifully defended her trans daughter (via Human Rights Campaign)

Pubblicato da NowThis su Giovedì 4 maggio 2017

Share Button

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata

Puoi usare i tag HTML