Questo sito contribuisce alla audience di
Mondo PopPrimo pianoTv e dintornivideo

Virginia Raffaele e il monologo contro l’omofobia e tutte le discriminazioni. VIDEO

Al debutto su Rai 2 del suo spettacolo “Facciamo che io ero…” Virginia Raffaele è riuscita a trovare del tempo, tra una imitazione e l’altra, da dedicare a un monologo sulla paura e sulla giornata mondiale contro l’omo-bi-transfobia che si è tenuta in numerose piazze italiane mercoledì scorso.

Virginia ha raccontato infatti delle paure che possono prenderti nei momenti più inaspettati. Paure stupide, come quella che il bancomat non funzioni al supermercato o che tutti parlino di un libro che tu non hai letto. Insomma, le piccole ansie quotidiane che sanno prenderci e che durano un attimo, per poi andare via.

Ci sono paure grandi e paure piccole, paure reali e paure irreali. Ma in un paese civile come il nostro, flagellato da tante sfortune come la crisi, i terremoti e l’instabilità politica, è mai possibile che si abbia ancora la forza di aver paura di due persone che si amano? E se non è questa una paura stupida…

Share Button
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Close

Abbiamo notato che usi un AdBlock

Lo sappiamo che può dar fastidio, ma la pubblicità ci permette di continuare il nostro lavoro. Per favore, disabilita il tuo ad blocker!