Questo sito contribuisce alla audience di

Virginia Raffaele e il monologo contro l’omofobia e tutte le discriminazioni. VIDEO

da Fou Savant 13.387 visite0

Al debutto su Rai 2 del suo spettacolo “Facciamo che io ero…” Virginia Raffaele è riuscita a trovare del tempo, tra una imitazione e l’altra, da dedicare a un monologo sulla paura e sulla giornata mondiale contro l’omo-bi-transfobia che si è tenuta in numerose piazze italiane mercoledì scorso.

Virginia ha raccontato infatti delle paure che possono prenderti nei momenti più inaspettati. Paure stupide, come quella che il bancomat non funzioni al supermercato o che tutti parlino di un libro che tu non hai letto. Insomma, le piccole ansie quotidiane che sanno prenderci e che durano un attimo, per poi andare via.

Ci sono paure grandi e paure piccole, paure reali e paure irreali. Ma in un paese civile come il nostro, flagellato da tante sfortune come la crisi, i terremoti e l’instabilità politica, è mai possibile che si abbia ancora la forza di aver paura di due persone che si amano? E se non è questa una paura stupida…

"Troppi di noi non vivono i loro sogni perché stanno vivendo le loro paure". Il monologo stupendo di Virginia Raffaele a #facciamochioero. Da vedere e rivedere…

Pubblicato da Rai2 su Giovedì 18 maggio 2017

Share Button

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata

Puoi usare i tag HTML