Questo sito contribuisce alla audience di
HighlightsMondo PopTv e dintorni

Will & Grace: Rosario non tornerà, intanto Will ci ricorda come è facile perdere i diritti

Durante il secondo episodio la conferma che il personaggio di Rosario non ritornerà nella serie

La seconda puntata di Will & Grace ci ha dato la conferma definitiva: il personaggio più iconico della serie, Rosario, non ritornerà nella serie nel ruolo della scorbutica cameriera dal cuore d’oro della ricchissima Karen Walker. L’attrice che la interpretava, Shelley Morrison, ha infatti ormai 80 anni e si è ritirata dalla recitazione ma gli sceneggiatori hanno voluto tenere uno spiraglio aperto per lei casomai volesse apparire in un cammeo: Rosario è infatti il capo dello staff dei domestici di casa Walker e manda a contrattare con la despota padrona di casa la cameriera Bridget (interpretata da Mary Pat Gleason). L’assenza però di Rosario si fa sentire, perché nessuno ha mai amato Karen quando lei (un amore quasi lesbodrammatico!).

Nel frattempo, il secondo episodio si è incentrato tutto sulla questione dell’età per i nostri due gay preferiti: Will e Jack. Entrambi cercano di rimorchiare dei ventenni, e in particolare Will si trova a dover discutere con il ventitreenne Blake sul fatto che i millenials vivono felici e contenti non avendo mai dovuto subire le umiliazioni e l’omofobia grazie al loro impegno e alla loro lotta, e che non conoscono la storia del mondo LGBT o sono interessati a saperla. Per Will, pensare che i giovani non debbano passare attraverso le sue stesse sofferenze è “così bello da essere quasi una violenza“. e aggiunge “How’s it supposed to get better if it was always fine?” Come potranno migliorare le cose, se va sempre tutto bene? Una accusa non da poco lanciata non solo ai millenials ma a chi ha creduto che con Obama e l’approvazione dei matrimoni egualitari la battaglia fosse conclusa, lasciando che Trump e i suoi seguaci omofobi andassero al governo e incominciassero le loro campagne d’odio.

Share Button
Tags
  • 93 Posts
  • 3,999 Followers
  • 153 Following

Fou Savant

Wearing a bow tie is a statement. Almost an act of defiance.
Wearing a bow tie is a way of broadcasting an aggressive lack of concern for what other people think.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close