Amazon ritira le spille dell’etero pride: troppi sfottò online

La verità: con quei colori smorti, zero appeal!

Amazon nel Regno Unito ha subito un bel po’ di prese per i fondelli negli ultimi giorni. Alcuni utenti avevano infatti scovato sul mega-portale di e-commerce un oggetto in vendita davvero insolito. Spillette dell’orgoglio: etero pride. L’orgoglio di essere maggioranza dominante e dominatrice. Ci può stare, non ci può stare? Ognuno ha il suo parere. Quello che però proprio non ci poteva stare era la tristissima palette di colori. Cari etero, se volete una botta di vita e di colore, affidatevi alla comunità LGBT, una combinazione più favolosa ve l’avremmo trovata in un battibaleno!

La diffusione della notizia ha portato una valanga di sfottò sui social nei confronti di Amazon, che ha rivalutato la presenza in catalogo della Straight Heterosexual Pride Wavy Gold Plated Flag Pin Badge. L’oggettino, venduto dalla società 1000 Flags, costava 4,50 sterline. Ora non è più visibile dopo la rimozione.

La vera domanda è: una spilla così chi la comprerebbe? Difficile pensare che una persona eterosessuale senta l’esigenza di rivendicare diritti che già ha. Più probabile che sia ambita da omofobi che vogliono “sbandierare” i propri privilegi.

Amazon si trincera dietro un “no comment” sulla spilletta “etero pride”

Il sito GayStarNews ha reso virale la news sull’oggetto, ma – accorgendosi dell’eliminazione – ha chiesto spiegazioni ad Amazon. La risposta è stata: Non rilasceremo commenti in merito“. Va riconosciuto però che la 1000 Flags vende anche oggetti con la bandiera arcobaleno del Pride LGBT o dei Paesi nel mondo.

etero pride

I colori della bandiera dell’etero pride sono spenti come le personalità di molti etero che conosco” ha ironizzato un ragazzo su Twitter. “Da persona etero, vorrei chiedere scusa per quest’abominio” ha commentato un altro utente. Cari etero, non c’è bisogno di scusarsi: più che una provocazione fatta con malizia, è stata una gaffe maldestra. Non si offendono così milioni di persone: noi diciamo no ai colori demmerda per rappresentare gli etero, urge bandiera chic per gli alleati della comunità LGBT!

Voleva fare l’etero pride. Alla fine ha sfilato da solo

Share Button

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!