Italia-Belgio 2-1, le Azzurre della Nazionale a un passo dai Mondiali!

Vittoria in rimonta contro la 2^ classificata, Francia 2019 è sempre più vicina

Il Mondiale di Francia previsto nel 2019 inizia ad essere sempre meno un sogno e sempre più una realtà per le calciatrici della Nazionale. Le Azzurre ieri hanno affrontato la temibile 2^ classificata – il Belgio – nella sesta partita di qualificazione al torneo. Dopo essere andate in svantaggio al 37′ con il rigore trasformato dalla Cayman, le ragazze hanno saputo reagire e hanno portato a casa una bella vittoria in rimonta con i gol di Martina Rosucci (42′) e Cristiana Girelli (80′).

Sei partite, sei vittorie, 15 goal realizzati e solo due subiti: allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara il primato nel girone 6 è diventato perentorio. Basterà un pareggio nelle prossime due gare per portare a casa il punticino necessario a strappare il biglietto per la Francia. Tutto il mondo del calcio italiano adesso sale sul carro delle “dilettanti” che mostrano al Paese come nello sport nazionale la passione può ancora fare la differenza pur senza valanghe di soldi e riflettori.

La partita è stata speciale soprattutto per la nostra Capitana, Sara Gama. Ieri infatti ha raggiunto il traguardo delle 100 presenze in campo con le Azzurre ed ha ricevuto un premio prima del fischio d’inizio. A fare il tifo per Sara e le compagne di squadra c’erano i settori giovanili (maschili e femminili) della Federcalcio e tante compagini calcistiche regionali. L’ex-campione del Milan e della Nazionale maschile Alessandro “Billy” Costacurta, nel suo nuovo ruolo di vice-commissario straordinario della FIGC, ha seguito la spedizione azzurra. Finalmente il calcio che conta, complice il disastro della Nazionale maschile, guarda con interesse all’impresa delle Azzurre.

Le Azzurre della Nazionale bussano ai Mondiali di Francia 2019

La CT Milena Bertolini, tra le artefici principali del miracolo azzurro, ha sottolineato il valore simbolico di quanto stanno facendo le sue ragazze:

Era una gara importante anche se non determinante. Vincere in casa è stata la ciliegina sulla torta. Le ragazze sono state incredibili, tutto quello che stanno muovendo è tutto merito loro. Hanno grandi qualità tecniche ma anche temperamento e cuore. La vittoria di oggi è importante anche per tutto il movimento, è una spinta forte per tutte le bambine che vogliono fare calcio.

Vincere contro il Belgio in casa ci permette di conquistare tre punti pesantissimi, ma ancora abbiamo due gare difficili cioè Portogallo e poi in Belgio. Sarebbe fondamentale fare risultato alla prossima. Questa vittoria ci dà certamente fiducia e morale per questo sogno che stiamo inseguendo da settembre. Oggi non era facile dopo essere andate sotto, ma le ragazze hanno reagito alla grande.

Tags

Articoli correlati

Un commento

  1. Ieri ho visto giocare per la prima volta la Nazionale femminile e sono rimasta veramente impressionata da Sara Gama. E’ una giocatrice incredibile, non solo era brava nel fermare le avanzate avversarie, ma pure in impostazione, faceva certi passaggi che erano perfetti.
    Cmq partita molto piacevole, al secondo gol ho esultato come una pazza! Non vedo l’ora di vedere i prossimi mondiali! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!