Black Panther: ecco perché è stata eliminata la storyline lesbica

Ayo non avrà una fidanzata, almeno in questo film...

Da oggi nelle sale italiane, Black Panther è il cinecomic della Marvel dedicato appunto all’omonimo eroe protagonista, T’Challa Re e protettore di Wakanda.

Senza stare a scendere nei dettagli del film, vogliamo raccontarvi perché la storyline lesbica presente nei fumetti di Black Panther è stata invece eliminata dal lungometraggio.

9 supereroi LGBT che vedremo al cinema e in tv nella stagione 2017/2018 GALLERY

Ci riferiamo ad Ayo, guerriera di Wakanda che fa parte delle Dora Milaje, la guardia reale tutta al femminile che protegge il sovrano del regno. Non ha particolari superpoteri ma combatte come una furia ed è dichiaramente lesbica, come abbiamo potuto vedere nel fumetto World of Wakanda, scritto da Ta-Nehisi Coates e Roxane Gay, nel quale ha una relazione con un’altra guardia Aneka, e le due sono in conflitto tra lo stare insieme e asservire ai loro obblighi nei confronti del Re.

Le speranze erano state incoraggiate da alcuni screen tratti dal film e da clip in cui si vedevano Ayo (Florence Kasumba) ed un’altra guerriera, Okoye (interpreta da Danai Gurira, la Michonne di The Walking Dead) guardarsi intensamente mentre danzavano.

L’ennesima delusione LGBT in casa Marvel

Purtroppo, tutto fumo e niente lesbiche, e le dichiarazioni della Marvel parlano chiaro: “La relazione tra Ayo e Okoye in Black Panther non è di tipo amorosa.” Inoltre, il co-sceneggiatore del film Joe Robert Cole ha aggiunto: “All’inizio, presentare Ayo e Okoye come una coppia lesbica era una possibilità. C’erano in ballo diverse conversazioni, diverse direzioni da prendere riguardo diversi personaggi e personaggi che avremmo potuto inserire o meno nella storia. Abbiamo pensato ‘Beh, potremo lavorare in questo modo con questo arco narrativo, o in quest’altro in un altro arco narrativo’“. Quindi hanno optato per rendere Okoye eterosessuale e in una relazione con un certo W’Kabi.

Cole ha ammesso anche di non avere presente lo sguardo intenso che tantissime persone LGBT hanno notato nella clip, uno sguardo che li ha portati a lanciare l’hashtag #LetAyoHaveAGirlfriend, dopo le iniziali dichiarazioni della Marvel: “La scena di cui parlate, non la ricordo. Non riesco a ricordare l’esatto momento a cui vi state riferendo, ma credo fosse molto breve. Non sono sicuro.

Insomma, ancora una volta le lesbiche sono state cancellate dal grande schermo targato Marvel. Speriamo che Ayo, vista la sfortuna avuta con Okoye, possa almeno incontrare la sua Aneka in un futuro sequel di Black Panther!

Share Button
Tags

Ahlen

Nerd.

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!