Cattolica: coppia lesbica insultata da un condomino omofobo

Dopo aver scoperto che stavano assieme, un condomino ha incominciato ad aggredirle verbalmente

Ennesimo episodio di omofobia in Italia, questa volta a Cattolica. Beatrice ed Elena sono una coppia lesbica che sarebbe stata vessata da un uomo che vive nello stesso condominio. Dopo aver infatti scoperto che le due donne stavano assieme, ha incominciato a insultarle. Fortunatamente, confidando a un’altra condomina di aver scoperto la relazione, quest’ultima è andata a riferirlo alla coppia e le ha invitate a denunciare la situazione tanto all’amministratore che alle autorità. Anche l’amministratore ha ammesso di aver ricevuto dall’uomo parecchie telefonate cariche di rabbia nei confronti della coppia. In un crescendo di paura, la coppia ha ritrovato anche la gomma dello scooter bucata da un cacciavite.

L’Arcigay di Rimini ha dato pieno sostegno alla coppia, che ha querelato il condomino. Il presidente Marco Tonti ha dichiarato.

Ogni giorno le persone LGBT devono affrontare piccole e grandi angherie, offese sparate alle spalle, ripicche e danneggiamenti. Quella che pare una banale lite condominiale è invece un sintomo di un male che è ancora profondamente radicato nella società, di quell’omofobia malvagia che ogni giorno dobbiamo fronteggiare”.

Senza una legge nazionale che protegga le persone LGBT dalle aggressioni, è difficile reagire. Ma soprattutto è impossibile impedire che questi comportamenti abbiano prima di tutto inizio. E mentre alcune regioni si stanno muovendo per approvare leggi anti-omofobia, nelle altre i cittadini rimangono completamente scoperti agli attacchi dei bigotti e degli idioti.

Share Button
Tags

Fou Savant

Wearing a bow tie is a statement. Almost an act of defiance. Wearing a bow tie is a way of broadcasting an aggressive lack of concern for what other people think.

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!