HighlightsNewsSocietà e politica

Coppia lesbica stuprata, torturata e uccisa in Sudafrica

La polizia ha arrestato 8 persone, non si ferma la piaga dello "stupro correttivo"

Un crimine d’odio in piena regola: una coppia lesbica stuprata e assassinata è stata ritrovata dalla polizia del Sudafrica. Joey e Anisha van Niekerk, sposate da tre anni, lo scorso 10 dicembre si dirigevano verso Pretoria per partecipare ad un funerale. La morte, beffarda e brutale, le ha sorprese a Mooinooi, prima di arrivare a destinazione.

L’allarme era stato lanciato subito dalla famiglia, preoccupata dal mancato arrivo a destinazione e dall’assenza da casa delle donne. La polizia ha avviato le indagini e dopo sei giorni ha ritrovato l’auto della coppia, abbandonata e distrutta dalle fiamme. Il 28 dicembre ogni speranza si è spenta con il ritrovamento dei corpi, privi di vita e carbonizzati, ai margini di una strada non lontana dalla casa di famiglia.

Otto uomini, tutti adulti, sono stati individuati come responsabili del crimine dalla polizia. I più giovani hanno 18 anni, il più anziano 53; età media: poco meno di 29 anni. I capi d’imputazione saranno: omicidio, stupro, rapimento, rapina, possesso illegale di arma da fuoco, intralcio alla giustizia.

Coppia lesbica stuprata e uccisa, non un caso isolato

La coppia lesbica stuprata, torturata e uccisa in Sudafrica

Il Sudafrica mantiene un triste primato: è fra i Paesi con il maggior numero di aggressioni a sfondo sessuale nel Mondo. Diverse associazioni parlano di mezzo milione di episodi l’anno, quasi uno ogni 17 secondi. Frequenti sono anche i cosiddetti “stupri correttivi, in cui gruppi di uomini scelgono fra le vittime donne lesbiche e bisessuali (dichiarate o presunte) per “convertirle” brutalmente all’eterosessualità. Un gruppo di supporto per vittime di violenza a Cape Town nel 2009 segnalò ad ActionAid dieci nuovi casi ogni settimana.

In un’indagine giornalistica dell’Independent nel 2014 una delle vittime descriveva con crudo realismo il fenomeno:

Gli uomini ti stuprano per farti provare quanto è bello andare a letto con un uomo. Ti stupreranno davvero forte per darti una lezione. Pensano che così facendo dimenticherai chi sei.

L’unica speranza è che sia fatta giustizia per Joey e Anisha con una condanna esemplare.

Share Button
Tags
Mostra di più
  • 125 Posts
  • 4,738 Followers
  • 159 Following

Articoli correlati

3 Comments

  1. IL MALE NON SI AUGURA A NESSUNO!! CHI LO FA NE RICEVERÀ ALTRETTANTO!! SPERO SOLO CHE UN GIORNO A QUEGLI ASSASSINI NASCA UN/A FIGLIO/A OMOSESSUALE!!!

  2. Non cambierà mai nulla. Sono stanca di questo mondo. Forse dovremmo tornare a nasconderci anziché farci deridere discriminare stuprare e farci dare alle fiamme. Quando morirò non mi mancherà nulla di questo mondo e se mi chiederanno se avrò paura dell inferno risponderò di no perché 1 non ci credo 2 l ho gia vissuto sulla terra.
    Pace a queste due ragazze colpevoli solo di amarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close