Diesel appoggia il Pride. Perde 14mila follower e festeggia!

Diesel lancia una campagna durante il Pride ma non tutti la apprezzano. Ma l'azienda festeggia la perdita dei follower omofobi

Di solito si festeggia quando i follower aumentano. Diesel, invece, ha pubblicato su Instagram un post nel quale celebra la perdita di 14mila follower.

Siamo orgogliosi delle nostre convinzioni da oltre 40 anni e crediamo nel #pride. Per coloro che non lo fanno, compresi i 14.000 followers che ci hanno lasciato nell’ultima settimana …. bye bye!

No, non sono impazziti, ma in questo modo Diesel ha ribadito il proprio appoggio alla comunità LGBT+. A giugno, in occasione dei 50 anni di Stonewall, l’azienda di Sergio Rosso aveva lanciato una linea arcobaleno dedicata proprio al Pride. In collaborazione con la Fondazione Otb, il brand ha poi fatto una donazione alla Stonewall Inn Gives Back Initiative (SIGBI), l’organizzazione senza scopo di lucro che sostiene le iniziative sociali Lgbtq+ in tutto il mondo, promuovendo tolleranza e uguaglianza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

@henyanni and @immeld embracing love fiercely, and so do we. #pride #loveislove . . . Photography and Creative: @nastyalisansky

Un post condiviso da Diesel (@diesel) in data: 26 Giu 2019 alle ore 3:43 PDT

14mila dei 8,2 milioni di follower che Diesel ha su Instagram non hanno apprezzato la scelta. Ma l’azienda di moda non ha battuto ciglio e ha festeggiato l’abbandono di chi non condivide i valori della comunità LGBT+. Quando si dice, meglio pochi ma buoni!

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!