Ellen DeGeneres, ricordi del coming out: “Per tre anni senza lavoro in TV”

In un'intervista per Jerry Seinfeld su Netflix Ellen ritorna sul suo blackout professionale

Il coming out nella vita e sul lavoro non era sempre facile nel 1997, ma per Ellen DeGeneres il fatto di essere una delle attrici comiche più famose della TV americana non fece altro che amplificare le conseguenze di quella scelta. Con la decisione di fare coming out in prima serata e con così tanto hype, Ellen portava il suo personaggio nelle case di 44 milioni di americani, sintonizzati per assistere al fatidico: “Sono gay”. Ellen Morgan diventava la prima protagonista omosessuale di una serie TV americana, Ellen conquistava premi e copertine, e tantissime persone LGBT erano al settimo cielo per essere finalmente rappresentate nella cultura pop mainstream. Come sappiamo, il punto più alto – fino a quel momento – della sua carriera, fu seguito da una precipitosa caduta.

Le minacce di morte al cast, il boicottaggio degli sponsor e del network fino alla cancellazione della sit-com appena una stagione dopo. Ellen ne ha parlato in un’intervista per il comico Jerry Seinfeld durante un episodio dello show di Netflix “Comedians in Cars Getting Coffee”.

Quando ho perso la mia sitcom, non ho lavorato per tre interi anni finché non ho ottenuto il talk show. Ero amareggiata, triste, arrabbiata. Come poteva questa cosa cambiare tutto, il solo fatto di essere onesta e dire che sono gay? Perchè è uno shock così grande per la gente? Perché è un affare così grande?

Il tour di Ellen DeGeneres per tornare in sella durante l’esilio dalla TV

Dopo la cancellazione della sitcom Ellen, la DeGeneres decise di tornare ad esibirsi negli spettacoli comici in tour. A supportarla c’era quasi solo il mondo arcobaleno: tra il pubblico almeno il 90% degli spettatori era gay.

Tutti i gay credevano stessi facendo una sorta di gay pride in tour, così scherzavo sul fatto che fossi la loro leader. Era un po’: “Non sono la vostra leader. Non sono la leader di nessuno”.

Ora dopo 15 anni di assenza dalle scene, Ellen DeGeneres si prepara a tornare in tour con uno spettacolo comico che diventerà uno speciale per Netflix. Il primo amore, quello che l’ha sostenuta anche nel blackout professionale, è pronto a riaccoglierla a braccia aperte.

Ellen DeGeneres, ritorno alle origini: in tour dopo 15 anni!

Tags

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!