Trending

Ellen Degeneres: «Dopo il coming out ricevetti tantissime minacce di morte»

In un'intervista, Ellen Degeneres torna a parlare del suo coming out e racconta delle minacce ricevute

Ha sessant’anni ed è favolosa, Ellen Degeneres è stata la prima donna dello spettacolo a fare un coming out pubblico quando era all’apice della sua carriera. Con una copertina ormai storica della rivista Time, ad aprile del 1997 Ellen dichiarò: «Sì, sono gay».

All’epoca la comica era la protagonista di una sit-com popolare in tutto il mondo, che prendeva il suo nome, Ellen. Quell’anno fece coming out lei e fece coming put il suo personaggio, ma le cose non andarono affatto bene. Per tre anni Ellen Degeneres fu tenuta lontana dagli studi televisivi, il suo programma fu cancellato e le piovvero addosso una valanga di critiche.

Insieme alle critiche, però, arrivarono anche delle minacce di morte. Lo racconta in un’intervista alla rivista americana Adweek: «Quando feci coming out ricevetti tantissimo sostegno, ma anche minacce di morte. Addirittura minacciarono di mandare una bomba agli studios. Per fortuna sbagliarono i tempi, perché, grazie a Dio, avevamo già finito di registrare».

Le critiche, come sappiamo, furono pesantissime, ma la stessa Ellen non si aspettava che le avrebbero cancellato il programma: «Sapevo che ci sarebbero state persone a cui non piacevo, ma non mi ero resa conto che sarebbero arrivati a cancellare il programma».

Ellen tornò in televisione solo nel 2000, con il suo ormai famosissimo Ellen Degeneres Show. «Ero amareggiata, triste ed arrabbiata. Com’è possibile che fosse cambiato tutto per il solo fatto di essere stata onesta e aver detto che sono gay?».

Per fortuna, non si lasciò intimorire. Il suo coming out, avvenuto ormai più di vent’anni fa, ha spianato la strada a tantissimi altri personaggi del mondo dello spettacolo che hanno scelto di vivere alla luce del sole il proprio orientamento sessuale. Negli Stati Uniti. In Italia siamo più o meno fermi al 1997.

Share Button
Tags

Articoli correlati

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!