Ellen DeGeneres racconta della sua storia d’amore finita in tragedia

L'immagine che abbiamo di Ellen DeGeneres è quella di una donna allegra e solare, ma non è sempre stato così: a 20 anni perse la compagna in un incidente

L’immagine che abbiamo di Ellen DeGeneres è quella di una donna solare, ironica, intelligente e arguta. Ma non è sempre stato così, anzi. Già al tempo del coming out pubblico, nel lontano 1997, aveva raccontato dei suoi problemi familiari – allontanata da casa dal padre perché lesbica. Ma ora si aggiunge un altro tassello al passato della showman più famosa d’America.

Nel podcast Armchair Expert, Ellen ha raccontato della terribile perdita che subì quando aveva 20 anni, prima di iniziare la carriera nel mondo dello spettacolo. La sua fidanzata dell’epoca morì in un intendente stradale.

Quando morì non ero più in grado di vivere nella casa dove avevamo convissuto. E mi trasferii in in piccolo seminterrato. Dormivo su un materasso poggiato a terra infestato dalle pulci. E pensai: «Perché questa meravigliosa ragazza di 21 anni è morta e in questa casa ci sono le pulci?» Così cominciai a scrivere. Veniva tutto di getto. Scrissi tutto quello che era successo. Quando finii, lo rilessi e pensai: «Cavolo, è divertente».

Così nacque la prima stand-up comedy

La storie che scrisse si chiama Phone Call to God, che nel 1986 portò in televisione durante il The Tonight Show Starring Johnny Carson. Così iniziò la sua carriera di comica.

Share Button
Tags

Articoli correlati

Un commento

  1. Non so se si tratta della stessa persona ma ricordo di aver letto che Ellen a vent’anni lasciò la fidanzata e lei si tolse la vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!