I genitori VIP orgogliosi dei propri figli LGBT

Ma in Italia esistono genitori VIP altrettanto orgogliosi?

In America sono diverse le stelle dello spettacolo o dello sport che si mostrano in pubblico accanto ai propri figli LGBT. A Hollywood essere un genitore VIP di figli gay, lesbiche, bisex o transgender non è sempre facile, con tutta l’attenzione dei paparazzi e l’impatto sui media della propria fama. Non lo era soprattutto fino alla fine degli anni ’90, quando ancora testate più o meno autorevoli cadevano nella trappola dell’outing scandalistico. Oggi i figli delle star fanno coming out molto prima, spesso già da adolescenti, segno di una società e di famiglie molto più aperte e rispettose di un tempo.

In Italia? Difficile parlare dei figli LGBT dei VIP. In generale ci sono pochi coming out da parte di personaggi noti. Quando sono i personaggi noti ad avere figli LGBT, tendono spesso a nasconderlo attivamente, instillando anche nei figli il rifiuto di uscire allo scoperto. Se vi chiedete perché nella lista di italiani manca qualche nome “risaputo” è perché spesso i genitori VIP e/o i loro figli LGBT pongono come segreto di Stato il segreto di Pulcinella.

Non ci sarà neanche Veronica Satti, figlia di Bobby Solo, poiché lei rifiuta di essere definita lesbica e il padre l’ha abbandonata da ragazzina (altro che orgoglio…). Non ci sarà neanche Giulia, la figlia del famigerato marò Massimiliano Latorre: al di là del nome del papà diventato tristemente popolare solo per qualche anno, non ci sono rapporti fra di loro. Esclusi anche i tanti “figli di” i cui genitori non sono più in vita.

Chi sono quindi i genitori VIP orgogliosi? Passiamoli in rassegna, da Hollywood all’Italia…

Sally Field

Sally Field e il figlio gay

L’attrice americana non è semplicemente una mamma orgogliosa del proprio figlio gay (Sam Griesman) o un’alleata della comunità LGBT. Sally Field è proprio un’ultras scatenata, al punto che durante le recenti Olimpiadi invernali ha chiesto al pattinatore gay Adam Rippon di uscire con suo figlio. Perché non importa che tu sia una stella di Hollywood, una mamma è una mamma e vuole vedere i figli “sistemati”!

Marcia Gay Harden

Marcia Gay Harden, un’altra veterana di Hollywood (Mystic River, Into the Wild), ha un figlio gay adolescente e non potrebbe esserne più fiera:

Voglio assicurarmi che lui possa avere una famiglia quando ne vorrà una.

Annette Bening e Warren Beatty

Annette Bening con Warren Beatty e figlio trans Stephen

Le due leggende del grande schermo hanno supportato il coming out del figlio transgender Stephen Ira già nella prima adolescenza. Annette dice del figlio:

Sono super-orgogliosa di lui! Lascio che sia lui a dire cosa vuole nella sua vita. Francamente non credo sia giusto per me parlare al posto di uno dei miei figli. Non che non ne abbia voglia!

E papà Warren? Lui ha dichiarato che Stephen è “un rivoluzionario, un genio e il mio eroe“.

Indietro1 di 3

Tags

Articoli correlati

Un commento

  1. Noi abbiamo anche il Sig. Nannini….che è “v.i.p.”, very important person… non nel senso di “famoso personaggio dello spettacolo”, ma come “famoso pasticcere”, titolare di un’azienda storica
    http://www.grupponannini.it/AspnetPages/Storia.aspx?Lingua=I
    e non ha mai parlato male di sua figlia….né l’ha mai fatto Alessandro, fratello di Gianna ed ex campione di formula1.
    bravi!:)

    (e se andate a Siena, andate alle pasticcerie Nannini, perlomeno solo per avere il tovagliolino col nome….come ho fatto io;))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!