Trending

Giorgia Meloni sostiene su FB gli omofobi del Bus della Libertà

Promette perfino che una volta al governo il centrodestra darà vita alle istanze del Family Day

Gli ultimi giorni di campagna elettorale in Italia vedono l’isteria salire a livelli da capogiro. Ieri abbiamo ascoltato le esternazioni di Matteo Salvini sulla necessità di impedire a Elsa di rivelarsi lesbica in Frozen e che i bimbi maschi giochino a calcio, mentre le femminucce solo con le bambole. Giorgia Meloni non solo ha appoggiato questa linea di pensiero, ma si è vantata su Facebook di aver sostenuto le iniziative omofobe del Bus della Libertà.

Ricordiamo che prima dell’approvazione della Legge Cirinnà gli stessi soggetti reputavano i discorsi sulle unioni civili come una perdita di tempo dinanzi ai veri problemi del Paese. Ora le urgenze dell’Italia sono diventate all’improvviso l’orientamento sessuale del personaggio di un cartone animato e la lotta al fantomatico gender.

Sulla querelle Disney Giorgina è così intervenuta con angoscia:

Per poi deliziarci oggi con la sviolinata verso tutte quelle associazioni attive con la disinformazione pseudoscientifica di stampo omofobico. Tutte quelle insomma che hanno dato vita ai terrificanti “Bus della Libertà” (di discriminare).

Fratelli d’Italia ha sostenuto con forza la campagna nazionale sulla libertà educativa dei genitori lanciata da Generazione Famiglia e CitizenGo con il “Bus della Libertà”. Da Reggio Calabria a Roma, passando per Bologna, Torino e Milano, i nostri amministratori locali sono stati presenti in tutte le tappe. Da mamma sono grata a tutte le associazioni che stanno difendendo il diritto della famiglia ad educare liberamente i propri figli, soprattutto quando si tratta di temi molto delicati, come la sessualità e l’affettività. Ringrazio, tra le tante realtà impegnate, anche il Comitato Difendiamo i Nostri Figli di Massimo Gandolfini e la Onlus ProVita. Una volta al Governo Fratelli d’Italia sarà garante delle istanze promosse negli ultimi due Family Day, che costituiscono un punto centrale del nostro programma.

Giorgia Meloni pappa e ciccia con gli omofobi del Bus delle Libertà

Una volta al Governo promette che si porteranno a compimento tutte le istanze del Family Day. Giudicando dalle vite personali di chi sostiene quei valori diremmo che si comincerà probabilmente dalla promiscuità sessuale extramatrimoniale.

Tags

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!