“Il blu è un colore caldo” e il suo surreale antidoto “Zombie gay in Vaticano”

Questa settimana, come ormai avrete letto urbi et orbi, è uscito “Il blu è un colore caldo” (che la mia mente trasforma tutte le volte in “Il blu è il caldo dei colori” mah). Visto che non avevo voluto guastarmi l’uscita italiana, ero completamente impreparata alla tragedia che in verità si annuncia da metà della … Leggi tutto “Il blu è un colore caldo” e il suo surreale antidoto “Zombie gay in Vaticano”