Laura Pausini grande tifosa della Nazionale di calcio femminile: «Mi rivedo in loro»

Laura Pausini ha elogiato le ragazze della Nazionale di calcio femminile: «Come loro anche io ho dovuto combattere contro gli stereotipi»

Mai come in questo momento, l’Italia ha scoperto il calcio femminile. Uno sport che fino a qualche settimana fa era del tutto estraneo al grande pubblico. Una rivoluzione copernicana che sta facendo emergere una questione che va al di là dello sport, ma coinvolge l’intera società italiana: la parità di genere.

A sottolinearlo, con una lettera a La Stampa, anche Laura Pausini, che a proposito delle Azzurre scrive:

Mi rivedo moltissimo in Sara Gama e in tutte le atlete della nazionale, nei loro occhi, nella loro grinta e nella voglia di buttarsi a capofitto su ogni pallone come fosse l’ultimo da poter calciare nella vita. Anche per me ogni nota era importante, ogni parola, ogni canzone che cantavo, non per far sentire la mia voce ma per dare me stessa al pubblico. Ho dovuto combattere, come queste ragazze, contro la diffusa credenza che la musica femminile, come lo sport femminile, non possa suscitare lo stesso interesse di quella fatta dai colleghi maschi. Eppure non è così.

La cantante italiana più famosa al mondo spera che le ragazze allenate da Milena Bertolini possano fare da esempio per sua figlia, Paola, di 6 anni, appassionata di ginnastica artistica.

Grazie per l’emozione e per come state contribuendo ad abbattere inutili pregiudizi che speriamo in un futuro prossimo di raccontare solo al passato.

E poi una considerazione più in generale sulle donne e la società in cui viviamo:

Non mi sento femminista, ma credo in un mondo di pari opportunità, un mondo meritocratico, che apra le stesse strade per tutti, a prescindere dal genere e da qualsiasi altra peculiarità, se non il talento, la volontà, la determinazione.

Unico appunto (lo sapete che siamo puntigliose), battersi per un mondo di pari opportunità vuol dire (anche) essere femministe.

Tags

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!