Lazio Pride 2018, la svolta: scelte la città ospitante e la data

Ostia sarà la capitale dell'orgoglio LGBT laziale il 14 luglio

Il ballottaggio fra le quattro città del Lazio candidate ad ospitare il Lazio Pride 2018 si è finalmente concluso. Ad aggiudicarsi l’ospitalità per la terza edizione della manifestazione sarà Ostia. Erano in gara per l’organizzazione anche Fiumicino, Guidonia e Latina, quest’ultima già città ospitante delle precedenti edizioni.
Il corteo finale sfilerà ad Ostia sabato 14 luglio.
Il comitato organizzativo del Lazio Pride ha ritenuto Ostia la sede più idonea per il contesto socio-politico, per il sostegno da parte delle istituzioni e per le novità rispetto al territorio coinvolto.
Lazio Pride 2018 ad Ostia

Il Lazio Pride 2018 si affaccia sul mare

La parata arriverà quindi a due passi dal mare e il Comitato organizzativo ha già espresso il desiderio di un sostegno comune anche dagli altri comuni del litorale romano. Un segnale forte, di amore, rispetto delle differenze e tolleranza in un territorio spesso dimenticato dalle istituzioni.

Share Button
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!