Trending

#8Marzo: Le 25 donne queer alle quali dire grazie

In occasione della Giornata Internazionale della Donna celebriamo 25 donne queer che hanno cambiato la storia e alle quali dovremmo dire tutti grazie

L’8 marzo non è una festa, ma un giorno in cui dovremmo ricordarci tutti, uomini e donne, che la strada per l’uguaglianza di genere, in Italia come nel resto del mondo, è ancora lunga. Ma se siamo arrivate fino a qui, se possiamo lottare per una società equa, dove i diritti di tutti vengano rispettati, dove non è il sesso biologico a determinare il genere di una persona, se siamo arrivate a riscrivere i terribili ruoli che ci vorrebbero diverse e implicitamente inferiori rispetto agli uomini, lo dobbiamo alle donne che, prima di noi, hanno cambiato le regole.

Dobbiamo dire grazie alle donne queer che hanno lasciato – e che ancora tuttora – lasciano il segno. Perché la strada da percorrere è una sola, e difendere i diritti delle donne vuol dire difendere i diritti di tutti, delle persone LGBT, delle minoranze etniche o religiose. Aspettando il giorno in cui non ci sarà più bisogno della festa della donna.

Share Button
Tags

Articoli correlati

5 commenti

  1. lesbian jesus..oh yes..Hayley,al momento,sta facendo qualcosa che molti suoi colleghi non hanno il coraggio di fare.

  2. Aggiunta….

    Stiamo ancora aspettando di potervi ringraziare:
    Gianna Nannini
    Florinda Bolkan
    Caterina Caselli
    “si sa, ma non si dice” su di voi…da sempre!
    forza, uscite dall’armadio! ;)))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!