Trending

Leonardo Da Vinci. Gay e vegetariano nel nuovo telefilm RAI

La televisione italiana prova a svecchiarsi: una serie tv su Leonardo Da Vinci, mancino, vegetariano e gay

La notizia arriva da Variety, fonte più che attendibile per tutto quanto concerne cinema e serie tv, ma ha comunque dell’incredibile. Lo showrunner americano Frank Spotnitz (“The man in the high castle”) e lo scrittore britannico Steve Thompson (“Sherlock”) sono stati reclutati dalla RAI (avete letto bene, mamma RAI) per realizzare una serie tv su Leonardo Da Vinci. E fin qui, niente di eclatante. Se non fosse che Leonardo, uomo simbolo del Rinascimento e della cultura italiana, sarà rappresentato come genio, mancino e gay.

Leonardo un outsider vegetariano e gay

«Era un vero outsider per quei tempi. Era un figlio illegittimo, gay, vegetariano e mancino» ha dichiarato la direttrice RAI Eleonora Andreatta. La storia della serie, infatti, prenderà spunto da una biografia sull’artista scritta da Walter Isaacson.

“Leonardo” racconterà la vita e il genio dell’artista attraverso gli occhi di «una ragazza chiamata Caterina, che era una delle sue modelle e ci permetterà di entrare nella sua anima e nei suoi segreti», ha dichiarato Andreatta. Ogni episodio ruoterà intorno a uno dei capolavori di Leonardo, «ma gli aspetti personali e avventurosi della sua vita prevarranno su quelli puramente artistici».

Il nuovo telefilm in otto puntate sarà prodotto da tre big della televisione europea: RAI, France Televisions, e la tedesca ZDF. Secondo quanto riportato da Variety, lo sforzo è mirato a contrastare i giganti dello streaming come Netflix e Amazon. Chissà, forse è la volta buona che anche la nostra benamata tv pubblica si svecchi.

Share Button
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!