LiberaMente, una nuova collana di libri LGBT al Salone del Libro

Robin Edizioni presenterà l'iniziativa alla kermesse di Torino

La casa editrice Robin – Biblioteca del Vascello presenterà al Salone Internazionale del Libro di Torino la nuova collana editoriale LiberaMente. Con la cultura come scudo contro le discriminazioni di genere e orientamento sessuale, la collana raccoglie testi di ogni tipo, legati al mondo LGBTQI. Dalla saggistica alla narrativa, le opere italiane e straniere che raccontano e indagano il mondo arcobaleno promuoveranno la riflessione e il dibattito sulla comunità queer e la società in cui viviamo.

Il Comitato scientifico ed editoriale è composto da Alessandro Battaglia, Silvano Bertalot, Andrea Curti, Giulia Gabotto e Donata Prosio. A dirigere la collana ci sono Maurizio Gelatti e Carola Messina, che definiscono così l’iniziativa:

Una collana che vuole rompere gli schemi e che vuole narrare, in modo non leggero e non retorico ma piacevole e appassionante, i nuovi confini della non discriminazione. 

Il logo della collana, ideato da Francesca Cerritelli e caratterizzato dalla purezza cromatica “senza esitazione” che rimanda all’arcobaleno, “gioca” con le lettere L G B T: l’oggetto e il soggetto in totale sincronia con lo spazio. Stilemi che si confermano e si rafforzano nel momento in cui l’osservatore va alla loro ricerca tra significati e mutevoli forme.

LiberaMente, la presentazione a Torino

I due primi titoli della collana sono:

  • Il Nuoro e gli #altri
  • La parola alle Amazzoni – Scenario artistico-letterario da Lesbo a Hollywood

Il primo libro è opera di Rita De Santis, presidente onoraria di AGedO, l’Associazione Genitori di Omosessuali. Il secondo nasce invece dalla penna di Giorgia Succi. Alla presentazione, a cura della Regione Piemonte, del Coordinamento Torino Pride e di Robin Edizioni, interverranno con le autrici, Chiara Foglietta e Micaela Ghisleni le prime due mamme a cui è stato consentito di registrare il proprio figlio nato in Italia. Modererà il dibattito Maurizio Gelatti.

Appuntamento a Torino con la presentazione!

Torino, la sindaca Appendino: “Riconosceremo i figli delle coppie gay”

Share Button
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!