Trending

Met Gala 2018, outfit sul cattolicesimo, il disagio regna GALLERY

Tema dell'edizione: "Corpi celesti: moda e l'immaginario cattolico"

Il Met Gala è uno degli eventi più attesi dal mondo della moda ma soprattutto da noi di Lezpop. Il motivo non è certo un mistero: la combinazione pop di celebrità sul red carpet e outfit pacchiani è irresistibile. Quest’anno però Hollywood ha deciso di strafare andando oltre ogni nostra aspettativa più trash. Per l’edizione 2018 il tema annunciato era Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination (Corpi celesti: moda e l’immaginario cattolico). Potevano le celebrità a stelle e strisce (molti dei quali ebrei, musulmani, battisti, protestanti, ecc.) sottrarsi alla tentazione di vestirsi a festa con un immaginario lontano dalla propria cultura fin quasi a spingersi sul terreno della blasfemia? Ovvio che no!

Seguite con noi gli abiti più terrificanti della gallery e commentate con i vostri giudizi più impertinenti!

Madonna Nera

Met Gala 2018 Madonna

Nessuna parentela spirituale con la Madonna di Loreto o quelle ritratte nelle icone. Una coroncina di croci che fa un po’ Miss Italia ed un po’ antenna del digitale terrestre, velo da vedova disperata anni ’50, corredo floreale da rito funebre. Madonna interpreta un personaggio simbolo del rituale cattolico: il beccamorto menagramo da funerale.

La Papessa Rihanna

Met Gala 2018 Rihanna

Erede caraibica della papessa Giovanna, il suo mirabile stacco di coscia scolpita nell’ebano ha fatto tremare le fondamenta di San Pietro. Il soglio pontificio è già pronto per l’invio di una scomunica  con sigillo papale, Rihanna promette di riciclarne la carta pergamena come cartina.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!