Radio Maria: «Il terremoto è un castigo divino contro le unioni civili». AUDIO

screenshot-2016-11-03-23-56-00

Dopo le violente scosse di terremoto che hanno messo in ginocchio il centro Italia, ecco che – puntuale – sono arrivati gli sciacalli cattolico-integralisti. Dai microfoni di Radio Maria, Padre Livio Fanzaga ha affermato che il sisma è stata una punizione divina: il Governo italiano ha approvato le unioni civili, e questa cosa proprio non è piaciuta a Dio che di tutta risposta ha fatto tremare la terra.

Dal punto di vista teologico questi disastri sono una conseguenza del peccato originale, e quindi si possono considerare come castigo del peccato originale, anche se la parola non piace. Si ha l’impressione che queste offese alla famiglia e alla dignità del matrimonio, le stesse unioni civili, insomma vien da pensare che siamo davanti a un chiamiamolo castigo divino.

I responsabili di Radio Maria hanno subito preso le distanze dalle affermazioni di Padre Fanzaga: «Le espressioni riportate sono di un conduttore esterno, fatta a titolo personale, che non rispecchiano assolutamente il pensiero di Radio Maria al riguardo». Bravi, peccato che il nostro caro Padre Fanzaga qualche tempo fa abbia attaccato la legge sulle unioni civili con parole davvero inammissibili – tipo augurare la morte della Senatrice Cirinnà.

Insomma, cari signori (e signore) di Radio Maria alla vostra buona fede ormai crediamo davvero poco.

Tags

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!