Taiwan è il primo paese asiatico a discutere una legge sul matrimonio egualitario

Se approvata, la legge sul matrimonio egualitario (anche se ha un'altra dicitura) farebbe di Taiwan il primo paese asiatico a garantire i diritti per le coppie gay

Nel 2017 la Corte Costituzionale di Taiwan aveva fissato una scadenza di due anni entro la quale il legislatore avrebbe dovuto discutere una legge sulle unioni tra persone dello stesso sesso. Oggi, il Governo di Taipei ha presentato una proposta di legge che farebbe di Taiwan il primo paese asiatico a garantire diritti alle coppie dello stesso sesso.

Il dibattito sulla proposta di legge inizierà dopo il 1° marzo e dovrà essere approvata, prima della scadenza di due anni, il 24 maggio. Il DPP, il partito principale, ha fatto sapere che voterà in massa a favore della legge.

Nel 2017 la Corte Costituzionale aveva dichiarato incostituzionale la legge che consente il matrimonio solo a coppie composta da un uomo e una donna. Il disegno di legge attualmente in discussione, pur garantendo i diritti alle coppie gay e lesbiche, non porta la dicitura di matrimonio, ma viene identificata come accordo di “coabitazione”. Una dicitura che non piace alle associazioni LGBT, ma che non piace nemmeno alla parte conservatrice del paese.

Il progetto completo sarà disponibile solo domani, per ora il premier Su Tseng-chang si è rivolto alla popolazione via Facebook sostenendo di voler sostenere il matrimonio egualitario.

Voglio anche dire ai connazionali: che tu sia eterosessuale o gay, siamo tutti nello stesso paese, viviamo tutti insieme su questa terra… e sinceramente mi aspetto che tutti siano inclusivi e accettino le differenze, che tutti si comportino bene e che si rispettino. Facciamo sì che Taiwan diventi un Paese basato sul rispetto, dove tutti siano amichevoli gli uni con gli altri.

Share Button
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Senza pubblicità LezPop non può sopravvivere. Per favore, disabilita il tuo adblocker. Grazie!